Zooz Concept 01, al confine tra moto ed e-bike

Il nuovo veicolo ibrido della Casa texana può raggiungere i 100 km/h, mostra un design minimal e vuole "sfidare il pensiero del pubblico"

Moto o bici elettriche? Con Zooz, il confine è indefinito. Ne è esempio l'ultimo veicolo del Marchio texano: Concept 01. Difficilmente definibile. Un po’ moto, un po’ e-bike. Appena 39 kg di peso per questa strana creatura dal design minimale, ma decisamente diverso da quello delle bici elettriche a cui siamo abituati. Un look aggressivo e spigoloso a cui si affiancano prestazioni (dichiarate) che sfruttano le potenzialità della trazione elettrica.

Nireeka Prime, la nuova eBike da 1.000 Watt

Un ibrido pronto alla sfida

Insomma, Zooz Concept 01 scatenerà anche opinioni contrastanti, ma questo è proprio uno dei scopi, come conferma il progettista e cofondatore Chris Zahner: l’ibrido vuole “sfidare il pensiero del pubblico, dargli un colpo negli occhi per costringerti a considerare qualcosa di nuovo”.

Concept 01 sembra poter raggiungere i 100 km/h, spinta da un motore QS da 72 volt (che si trova sul mozzo posteriore) e una batteria da 4,3 kW. Niente serbatoio, niente sistemi di scarico e un telaio, in tubi al cromo molibdeno, decisamente ridotto all’osso. Per quanto riguarda le parti “meccaniche” abbiamo i freni, gli ammortizzatori e un cupolino in carbonio.

La cosa straordinaria delle moto elettriche - continua Zahner - è la loro semplicità. Motori, scambiatori di calore, sistemi di scarico e serbatoi di gas sono masse necessarie per le motociclette a combustione. Ma la motocicletta elettrica può lasciare molto più spazio per l'interpretazione, riducendo al minimo il numero di elementi necessari”.

All'osso nel caso della Concept 01, che di certo farà parlare di sé, nel bene o nel male.

CAKE Kalk INK SL, nuova elettrica dalla Svezia

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti