MotoGp: Aprilia, Yamaha, Suzuki KTM e Ducati al lavoro nella pausa

Scuderie al lavoro nelle due settimane di stop che precedono il Gp di Spagna, prossimo appuntamento del mondiale che si terrà a Jerez dal 3 al 5 maggio

ROMA - In MotoGp si continua a lavorare anche nelle due settimane di pausa tra il Gran Premio delle Americhe e quello di Spagna, in programma a Jerez dal 3 al 5 maggio. Aprilia, Ducati, KTM, Suzuki e Yamaha, useranno questo intervallo per svolgere dei test con i propri collaudatori prima che il mondiale torni in Europa. Aleix Espargaro e Andrea Iannone dell'Aprilia Racing Team Gresini sono tornati in pista già lo scorso lunedì al Circuit of the Americas per provare un nuovo forcellone. Si sposteranno a Jerez questa settimana dove li aspetta il collaudatore della casa di Noale, Bradley Smith.

SUZUKI AL LAVORO La pista andalusa ospiterà anche il test driver del Team Suzuki Ecstar, il francese Sylvain Guintoli, che ha postato sui suoi profili social una foto del suo nuovo casco prima dei test. Infine, al Mugello ci saranno Michele Pirro per il Mission Winnow Ducati, Jonas Folger col Monster Energy Yamaha MotoGP e Mika Kallio per la Red Bull KTM Factory Racing.

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti