Pisa, Corrado: "Coronavirus? Spingerà a ristrutturare gli stadi"

© LaPresse

Il patron nerazzurro: "Abbiamo capito che la sicurezza dei tifosi può essere agevolata da impianti più moderni. Lo stadio fa parte del nostro progetto"

PISA - Il presidente del Pisa Giuseppe Corrado ha parlato del futuro della sua società: "Crediamo che il coronavirus creerà le basi per accelerare le operazioni di ristrutturazione o di adedguamento di tanti impianti - esordisce ai microfoni dell'emittente 50 canale - abbiamo capito che la sicurezza dei tifosi può essere agevolata da stadi più moderni. Lo stadio fa parte del nostro progetto: se davvero la prima parte della stagione prossima si giocherà a porte chiuse dovremo riflettere con il comune per accelerare la prima parte dei lavori di ammodernamento, così da guadagnare tempo. Non abbiamo cambiato idea, anzi, vogliamo creare anche un nuovo centro sportivo: abbiamo alcune ipotesi sulle quali stiamo lavorando, volevamo approfondire una di queste in una riunione il14 marzo, ma purtroppo è stata rimandata per i motivi che conosciamo. In che zona sorgerebbe? O in aree nuove o eventualmente ci sarebbero ristrutturazioni di altre zone, valutiamo quale sia la soluzione migliore, ma di certo vorremmo tenere lil settore giovanile vicino alla prima squadra”.

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti