Pisa, Corrado sulla Serie B: "Sarebbe irrispettoso congelare la stagione"

© LAPRESSE

Il numero uno dei toscani: "Il torneo deve essere finito sul campo, chiaramente rispettando per prima cosa la salute di tutti e poco importa se questo vorrà dire riprendere tra uno, due, venti mesi"

PISA - Il presidente del Pisa Giuseppe Corrado, intervistato da Radio Sportiva sull'eventuale ripresa della Serie B non ha lasciato adito a dubbi sulla sua convinzione: "La posizione del mio club è chiara fin dal principio, ed è insita nei principi basilari dello sport, perché chi vive facendo sport e si vede interrompere non vede l’ora di ripartire. Sarebbe irrispettoso nei confronti di chi stava facendo bene cancellare tutto il percorso compiuto fino ad adesso, come sarebbe un premio immeritato per chi ha fatto male e non capisco veramente chi in queste settimane non ha fatto altro che parlare di congelare la stagione e annullare tutto. Il torneo deve essere finito sul campo, chiaramente rispettando per prima cosa la salute di tutti e se questo vorrà dire riprendere tra uno, due, venti mesi poco importa: quando riprenderemo dovremo finire quanto iniziato".

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti