Pisa, agli abbonati garantito il rimborso

© LAPRESSE

Sia che il campionato cadetto si interrompa sia che riprenda a porte chiuse, il club nerazzurro restituirà i soldi

PISA - Nonostante i tantissimi guai che il Coronavirus sta provocando all'Italia, i tifosi del Pisa possono fare un piccolo sorriso: il denaro speso per abbonarsi non andrà sprecato. Ecco il comunicato del club toscano: "Il Pisa Sporting Club desidera confermare a tutti i possessori di Abbonamento per le gare interne della stagione 2019-2020 che provvederà, in ogni caso, al rimborso della quota di sottoscrizione relativa alle partite del campionato in corso che dovessero disputarsi a porte chiuse o, eventualmente, non disputate a causa dell’emergenza Covid 19. Tutto ciò, naturalmente, sia per motivi fiscali che per procedure amministrative potrà effettuarsi attraverso le diverse modalità che si stanno approfondendo, solo al temine della stagione sportiva, allorquando si saranno verificati i fatti o saranno ufficializzate le indicazioni e le decisioni definitive degli organi competenti delle istituzioni governative e della FIGC" .

"In relazione alla gara Pisa-Livorno del 7 marzo u.s. la Società informa altresi gli sportivi in possesso di un singolo titolo di ingresso che le modalità di rimborso seguiranno due canali differenti a seconda della modalità di acquisto. Chi ha infatti acquistato il biglietto in modalità on-line oppure presso uno dei punti vendita del circuito Viva Ticket sarà rimborsato direttamente da quest’ultima quale detentrice in esclusiva dei diritti di biglietteria. L’invito è dunque quello di seguire le relative comunicazioni in merito rilasciate da Viva Ticket. Per chi invece ha acquistato il biglietto presso i Pisa Store ufficiali (Via Cesare Battisti e Via Luigi Bianchi) le modalità di rimborso saranno comunicate non appena l’attività degli uffici societari e delle strutture potrà essere ripristinata dopo lo stop imposto dal DPCM. Il Pisa Sporting Club si scusa per il disagio di questo periodo causato dalla chiusura dei propri uffici e si augura quanto prima di poter tornare operativo, a disposizione dei propri tifosi e finalmente di nuovo in campo".

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti