Malaga: "Lazio non ci ha rispettato, per Jony vogliamo 12 milioni"

© Ag. Aldo Liverani sas

Il presidente della società andalusa Al Thani attacca il club capitolino: “Non daremo il transfer. Non sarà permesso di pagarci solo due milioni per Jony”

TORINO - Il presidente del Malaga Abdullah bin Nasser bin Abdullah Al Ahmed Al Thani dichiara guerra alla Lazio dopo il caso legato all’acquisto dell’esterno Jony nel corso di un’intervista al quotidiano Marca: "Ci sono club che vogliono approfittare della situazione in cui ci troviamo e presentare offerte di me**a per i nostri giocatori. Non lo permetterò. Il caso di Jony - evidenzia Al Thani - è nelle mani dei nostri avvocati, che stanno riguardando tutti i contratti. Noi abbiamo parlato con il giocatore e con la Lazio ma loro, unilateralmente, hanno interrotto il suo contratto con il Malaga. Per questo non gli daremo il transfer. Non sarà permesso alla Lazio di pagarci solo due milioni, vogliamo i 12 previsti dalla sua clausola. Non ci hanno rispettato”, conclude Al Thani sul caso Jony.

Articoli correlati

Caricamento...

Dalla home

Vai alla home

Commenti