Juve, Mandzukic via subito: ecco cosa sta succedendo

© www.imagephotoagency.it

Vorrebbe andare al Manchester United già a dicembre per allenarsi e ambientarsi più velocemente

Mario Mandzukic non vuole mangiare il panettone. Il suo sogno è andare a Manchester il prima possibile, ovvero già a dicembre, in modo da avere un mese di tempo per ambientarsi nello United, iniziando ad allenarsi prima del trasferimento ufficiale che può avvenire solo dal primo gennaio in poi. Si può fare? Sì, ma solo se le squadre raggiungessero un accordo informale nel quale la Juventus potrebbe concedere al croato questa possibilità. In passato è accaduto che giocatori non ancora ufficialmente tesserati si allenassero con la squadra che stava per farlo (uno dei casi più famosi è forse Thiago Silva che nel dicembre 2008 si aggregò al Milan che non aveva il posto da extracomunitario, liberatosi a fine stagione). Per Mandzukic sarebbe l’occasione per uscire dal grigiore di questi mesi, nei quali è finito ai margini della rosa dopo la turbolenta estate di mercato.

Cosa sta facendo Mandzukic oggi

Le giornate di SuperMario, che solo un anno fa era il grande protagonista dell’autunno-inverno juventino, oggi scorrono piuttosto lente: non si allena più con la squadra, ma segue una tabella personalizzata con un preparatore messogli a disposizione dalla Juventus e lavora a orari diversi rispetto alla prima squadra. Una decisione presa di comune accordo fra lo stesso giocatore e Fabio Paratici, dopo che la società e l’allenatore avevano scelto di non puntare sul croato in Champions League (escluso dalla lista). Mario non l’ha presa benissimo, anche se nelle ore precedenti alla consegna della rosa all’Uefa aveva capito come sarebbe andata, e ha iniziato a pensare alla sua prossima avventura, da iniziare a gennaio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti