Juventus, De Ligt: "Ho sempre sognato di essere Cristiano Ronaldo"

© Marco Canoniero

Così il difensore dell'Ajax, vicinissimo ai bianconeri: "La mia prima maglia è stata quella di CR7 col Manchester United. Sta succedendo tutto così in fretta..."

EXUMA (Bahamas) - Contattato da vi.dl, Matthijs de Ligt, mentre si rilassa nelle acque cristalline delle isole Bahamas con la compagna Anna Kee, manda qualche messaggio alla Juventus, club che sembrerebbe ormai ad un passo dal suo acquisto, raccontando la propria atavica "passione sportiva" per Cristiano Ronaldo: "Sta andando tutto velocemente, a volte me ne rendo conto. Durante la stagione, nel club e durante le varie competizioni, non si ha davvero il tempo di pensarci. Ma a volte ci sono momenti in cui mi rendo conto che non è normale. Come di recente, quando ho cenato con dei miei amici con cui giocavo a calcio. C'erano anche degli amici d'infanzia. Siamo arrivati alla conclusione che ho sempre voluto essere Cristiano Ronaldo quando giocavamo a calcio in giardino. Soprattutto nel periodo in cui giocava nel Manchester United. Anche la mia prima maglia da calcio era la sua. Quella cena c'è stata subito dopo le due sfide contro la Juventus, in cui ho dovuto affrontare proprio Ronaldo". 

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti