Juventus, tra i tifosi impazza l'hashtag #Allegriout

© LAPRESSE

Sostenitori bianconeri scatenati su Twitter dopo l'eliminazione dalla Champions League: è un inno all'esonero immediato del tecnico

ROMA - Max Allegri viene da un quinquennio d'oro, ha salvato una barca lasciata alla deriva da Antonio Conte, intraprendendo un nuovo corso ancor più vincente del precedente. Ciò non gli è bastato tuttavia per entrare davvero nel cuore dei tifosi che, al primo risultato deludente, storcono il naso e puntano il dito contro il tecnico bianconero. Dopo l'eliminazione della Juventus dalla Champions League, Twitter diventa teatro dell'ormai celebre hashtag "Allegriout": è un inno all'esonero immediato del mister, nonostante la conferma del presidente Agnelli. Si passa da un provocatorio "Se hai un minimo di dignità, dimettiti" ad un più volgare "levati dal *****", ma c'è anche chi estende le colpe dell'allenatore ai "fallimenti" europei delle scorse stagioni ("In 5 anni non ha costruito nulla") ed alla gestione dei calciatori ("Giudica Dybala, uno da 20 gol a stagione, per la pressione a centrocampo"): a torto o a ragione, il popolo juventino sembra aver espresso la propria sentenza.

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti