Atalanta, notte di festa: migliaia di tifosi in delirio all'aeroporto

Nonostante il nevischio e il freddo, in tantissimi hanno atteso a Orio al Serio l'arrivo della squadra dall'Ucraina per celebrare il passaggio agli ottavi di finale di Champions League. Gomez e Muriel sul tetto del bus

BERGAMO - Notte di festa per i tifosi dell'Atalanta dopo il passaggio agli ottavi di finale di Champions League. La squadra di Gian Piero Gasperini è riuscita nell'impresa, e con la vittoria di ieri contro lo Shakhtar Donetsk (3-0), ha conquistato uno straordinario traguardo: nessuna squadra nella storia della competizione era riuscita ad accedere al turno successivo dopo tre sconfitte nelle prime tre partite. Una partenza con handicap, ma poi il pareggio interno contro il Manchester City di Guardiola e le due vittorie consecutive hanno permesso all'Atalanta di scrivere la storia.

In migliaia i tifosi che, nonostante il nevischio e il freddo, hanno atteso la squadra all'aeroporto di Orio al Serio per festeggiare. Un'ondata di entusiasmo ha travolto Gasperini e i calciatori al loro arrivo, con una folla in delirio ad attendere i proprio eroi. Assoluti protagonisti il Papu Gomez e Muriel, saliti sul tetto del bus per festeggiare.

 

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti