Calendario Juve e Inter: Conte va a 102, Sarri deve rispondere

© LaPresse

L’allenatore nerazzurro viaggia ai ritmi record del 2013-14: ecco le cinque giornate alla fine del girone d'andata

TORINO - Antonio Conte si sta riproponendo alla Serie A così bcome l’aveva lasciata. La sua ultima stagione era stata quella targata 2013-14, con l’addio polemico alla panchina della Juventus e la chiamata della Nazionale. Due stagioni con gli azzurri, per poi tornare a un club, volando in Inghilterra al Chelsea nel 2016 per due campionati, chiusi da un divorzio tormentato nel 2018 e con il conseguente anno di inattività, prima di trovare l’accordo con l’Inter. Quel 2013-14 il tecnico lo aveva chiuso a quota 102 punti, una cifra record per il campionato italiano. E con la vittoria di ieri i nerazzurri non hanno soltanto strappato il primo posto alla Juventus in classifica, ma hanno anche totalizzato 37 punti in 14 giornate. Esattamente come i bianconeri avevano saputo realizzare sei anni fa, arrivando fino a 102. Numeri che entusiasmano la tifoseria nerazzurra, che ha salutato con un boato il pareggio della Juventus e invitato Conte a saltare con tutto lo stadio: un invito cui l’allenatore ha risposto con un applauso.

Calendario Juve e Inter: Conte va a 102, Sarri deve rispondere

Vedere Inter e Juventus viaggiare a questi ritmi fa tornare in mente un altro precedente. E' quello del campionato 1976-77, a sedici squadre e con la vittoria premiata ancora con i due punti. Una Serie A che i bianconeri vincono chiudendo con 51 punti (vale a dire: lasciandone appena 9 per strada), un bottino che nega al Torino il bis dello scudetto conquistato nel 1976, nonostante i granata avessero a loro volta raccolto ben 50 punti. Un testa a testa entusiasmante che promette di ripetersi in questa stagione grazie a quanto stanno combinando i nerazzurri, diventati l’unica alternativa credibile allo Juventus dopo l’evaporarsi di quelle che erano considerate le possibile alternative. Napoli per primo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti