Ronaldo in campo, il mondo lo guarda: Juve in apprensione

Questa sera il Portogallo gioca contro la Lituania: CR7 titolare, ieri si è allenato in gruppo senza problemi al ginocchio. Il ct Santos nervoso: “Sta bene, altrimenti non l’avrei convocato”

TORINO - Batte il sole sul Portogallo in ritiro. Anche a Torino, ieri, clima godibilmente fresco rispetto ai 20 gradi e oltre di Faro (estremo sud del Paese). C’è allegria tra i campioni d’Europa in carica, con Cristiano Ronaldo, Joao Cancelo e Bruma tra i più gioiosi. Allo Stadium invece, qualche giorno fa, la temperatura era un po’ diversa. Eppure la connessione tra la Continassa e il quartier generale dei lusitani resta tecnologicamente assai avanzata, perché questa sera l’Estadio Algarve ospita la sfida contro la Lituania, il primo nemico di CR7 nella corsa a un posto per l’Europeo 2020. Il calciatore più forte e completo al mondo gioca titolare, come s’aspettava tutto il popolo portoghese. Assieme a quello bianconero, s’intende: ecco, oggi la Juventus tutta (società, compagni di squadra, staff tecnico, medici) reciterà una breve giaculatoria sottovoce perché sua maestà non si faccia male.

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti