Barcellona, Messi: "Inter grandissima. Griezmann? Tra di noi nessun problema"

© Getty Images

Il fuoriclasse dei blaugrana commenta il 2-1 in Champions League contro i nerazzurri: "Era importante vincere perchè siamo in un gruppo complicato. Vidal? È un giocatore importantissimo per noi, con lui abbiamo pressato meglio" 

BARCELLONA - Una sconfitta amara per l'Inter di Antonio Conte quella di ieri sera al Camp Nou contro il Barcellona nella seconda giornata della fase a gironi della Champions League. Un 2-1 che fa male, soprattutto per come è andato il match, con i nerazzurri che dopo esser passati in vantaggio al terzo minuto con Lautaro Martinez hanno sfiorato il raddoppio in più occasioni nel primo tempo. Se da una parte c'è l'Inter con l'amaro in bocca per la sconfitta, dall'altra c'è un Barcellona che, pur avendo riscontrato delle difficolà, ha portato a casa i tre punti. Lionel Messi, rientrato dopo l'infortunio, ha commentato così la vittoria sui nerazzurri: "Era importante vincere perchè siamo in un gruppo complicato e abbiamo pareggiato la prima partita, l'obiettivo è qualificarci come primi e oggi abbiamo battuto una grandissima Inter".

A chi parla di un rapporto freddo tra lui e l'ex Atletico Madrid Antoine Griezmann, Messi risponde chiaramente: "Tra di noi non c'è nessun problema, così come con tutti gli altri. Ci serviva questa vittoria, abbiamo stentato un po' in questo inizio di stagione, ma quasi tutte le grandi stanno pagando un precampionato difficile, non abbiamo una buona base di allenamento e non è una critica allo staff, ma quando si viaggia molto in estate non ci si allena bene, pur capendo che per il club è necessario fare certe scelte così come fanno tutte le altre società".

"Con la società tutto ok"

Nei giorni scorsi si era parlato anche di una frattura tra il club e i "senatori", accusati di avere troppo potere all'interno dello spogliatoio: "Non ci sono problemi, stiamo bene, è importante parlare della vittoria contro l'Inter e di quella contro il Getafe, adesso abbiamo il Siviglia da battere per chiudere bene questo ciclo di impegni prima della pausa, anche perchè ci sono sempre troppo chiacchiere quando non si gioca".
Sulla sua condizione atletica: "Ormai ci si allena giocando, perchè con tanti impegni ravvicinati non puoi allenarti bene".
Chiosa finale su Artuto Vidal. L'ingresso del cileno nel secondo tempo ha cambiato il volto del Barcellona, che è riuscito a mantenere il pallino del gioco: "Con lui in campo - continua Messi - abbiamo pressato meglio, ci siamo sistemati bene. È un giocatore importantissimo per noi. Recupera palloni, trascina, gioca bene ed è importantissimo anche per lo spogliatoio".

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti