Atletico Madrid-Juventus, la stampa estera esalta Ronaldo e Felix

Grande orgoglio per i fuoriclasse "di casa", esaltati dai quotidiani portoghesi. Copertina anche per Herrera, autore del gol del 2-2. In Spagna enfatizzano il carattere dei colchoneros

TORINO - La Juventus torna da Madrid con sensazioni contrastanti, divisa tra l'orgoglio per l'ottima prestazione disputata su un campo difficile come il Wanda Metropolitano, e l'amarezza per una vittoria scivolata via dalle mani ad un passo dal 90'. All'estero, però, si dà maggior risalto alla rimonta dell'Atletico, soprattutto in Spagna, in Portogallo invece i riflettori sono puntati sugli idoli di casa: Cristiano Ronaldo Joao Felix.

"Un punto salvato con orgoglio", "Con cuore"

In Spagna le copertine sono tutte per il Real Madrid: la debacle parigina (3-0) dei Blancos di Zidane catalizza le attenzioni di tutti i principali quotidiani iberici. Taglio alto dedicato invece alla supersfida nella capitale spagnola tra Atletico e Juve: 'Marca' parla di "punto salvato con orgoglio. Sotto 2-0, un gol di Herrera al 90' scatena la follia del Wanda Metropolitano", per 'As' il 2-2 arriva un minuto prima (89') "con cuore", sottolinea invece il carattere tipico del Cholo ("ci credono anche sotto di due reti") El Mundo Deportivo. "Pareggio in extremis", infine, il commento di 'Sport'.

[[smiling:95570]]

"Ronaldo e Felix, giocate geniali"

Gli idoli di casa catalizzano le attenzioni dei quotidiani portoghesi: ma se per 'Record' la sfida nella sfida tra Cristiano Ronaldo e il designato erede Joao Felix regala "giocate geniali" alla platea del Wanda Metropolitano, per 'A Bola' la sfida tra Atletico Madrid Juventus regala un protagonista inatteso: "Né Ronaldo, né Felix... Segna Herrera", il titolo scelto dal giornale lusitano, con riferimento al 2-2 segnato dall'ex Manchester United ad un passo dal triplice fischio finale.

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti