Champions: tris del PSG al Real, vittorie per Bayern e Manchester City

© AFPS

Di Maria al top nella sfida del Parco dei Principi. Nei bavaresi in gol l'ex bianconero Coman su assist di Perisic. Citizens in gol con Mahrez, Gundogan e Gabriel Jesus. Non bastano Kane e Lucas al Tottenham rimontato dall'Olympiakos

TORINO - Angel Di Maria grande protagonista con una doppietta nella sfida tra il PSG e il Real Madrid vinta 3-0 dalla formazione francese. Tutto facile per il Manchester City contro lo Shakhtar. I Citizens tornano dalla trasferta in Ucraina con i tre punti in tasca grazie alle reti di Mahrez e Gundogan nel primo tempo e di Gabriel Jesus nella ripresa. Vittoria esterna anche per la Lokomotiv Mosca che batte il Bayer Leverkusen per 2-1. I russi passano in Germania grazie ai gol di Krychowiak e Barinov e si portano al primo posto in classifica nel raggruppamento della Juventus. Vittoria per 3-0 per il Bayern Monaco che batte la Stella Rossa con le reti dell’ex juventino Coman, Lewandowski e Muller. Due pareggi nelle partite del pomeriggio: 0-0 tra Bruges e Galatasaray mentre il Tottenham si fa recuperare da 2-0 a 2-2 dall’Olympiakos.

Tutti i risultati della Champions League

Girone A

Psg-Real Madrid 3-0: Il tecnico dei parigini Tuchel sceglie Icardi come riferimento offensivo e l'ex numero 9 dell'Inter ripaga la fiducia dell'allenatore con una buona prestazione a servizio della squadra per tutti i 60' in cui è stato tenuto in campo. Se la prestazione di Icardi è ampiamente entro l'abbondante sufficienza c'è un altro argentino del PSG che merita un voto ancora più alto per quanto ha messo in mostra al Parco dei Principi. Si tratta dell’ex Real Madrid Angel Di Maria che sblocca la gara al 14’ con un tap-in da vero attaccante sul cross di Bernat. Poi al 33’ l’argentino firma anche il raddoppio con un bellissimo tiro da fuori area che va a finire all’angolino alla sinistra di Courtois. Prima della conclusione del match la squadra di casa triplica le marcature con Meunier.

Bruges-Galatasaray 0-0: Belgi più pericolosi nel primo tempo con due ottime occasioni fallite per andare in vantaggio. Intorno al quarto d’ora è Mitrovic ad andare vicino al vantaggio con un colpo di testa di poco alto. Al 34’ altra occasione per i nerazzurri con Ricca che colpisce la traversa con un tiro da ottima posizione. Nella ripresa è ancora il Bruges a rendersi pericoloso con David Okereke che al 54’ sfiora il vantaggio con un colpo di testa da centro area bloccato quasi sulla linea. Il Bruges tiene alta la sua linea alla ricerca dei tre punti ma non si rende mai particolarmente pericoloso davanti all'estremo difensore turco.

Girone B

Bayern-Stella Rossa 3-0: Serve poco più di mezz’ora al Bayern Monaco per sbloccare la sfida contro la Stella Rossa all’Allianz Arena. L’autore del gol che ha sbloccato le marcature è l’ex juventino Coman, schierato sulla tre-quarti assieme agli ex interisti Coutinho e Perisic da Niko Kovac. Nella ripresa il Bayern mantiene il controllo del match e consolida il successo con le reti di Lewandowski e Muller per il 3-0 finale.

Olympiakos-Tottenham 2-2: La sfida di Atene si sblocca intorno alla metà del primo tempo grazie al 15° gol in Champions di Kane che trasforma un calcio di rigore assegnato per un fallo di Mariah proprio sullo stesso attaccante inglese. Dopo pochi minuti arriva il raddoppio degli Spurs grazie a Lucas Moura che batte il portiere dell’Olympiakos Josè Sa con una bella conclusione dal limite dell’area. Prima dell’intervallo c’è tempo per la rete del momentaneo 1-2 siglata da Podence con un destro rasoterra sul secondo palo imparabile per Lloris. Nel secondo tempo, al 54', ecco che la squadra greca completa la rimonta con Valbuena che realizza il secondo penalty della serata assegnato per un fallo di Vertonghen sullo stesso calciatore francese. Kane prova a trascinare i suoi alla ricerca del nuovo vantaggio ma l'assedio finale degli Spurs risulta sterile.

Girone C (quello dell'Atalanta)

Shakhtar Donetsk-Manchester City 0-3: Partita nel segno di Riyad Mahrez e Ilkay Gundogan. L'algerino apre le marcature al 24' respingendo in gol una conclusione di Gundogan finita sul palo. Al 38' arriva il raddoppio per i Citizens firmato da Gundogan che riceve l'assist di Mahrez e conclude in corsa sotto l'incrocio dei pali. Nella ripresa c'è spazio anche per la rete di Gabriel Jesus per lo 0-3 finale a favore degli uomini di Pep Guardiola.

Girone D (quello della Juventus)

Bayer Leverkusen-Lokomotiv Mosca 1-2: La squadra russa sblocca il tabellino del match al 16’ con Krychowiak che raccoglie un perfetto assist dell’ex interista Joao Mario e batte il portiere del Bayer Leverkusen Hradecky con un destro incrociato. Poco dopo arriva il pareggio della squadra di casa con un tiro di Aranguiz deviato da Howedes nella propria porta. Ma la Lokomotiv Mosca riesce a riportarsi in vantaggio al 37’ con Barinov che raccoglie un rinvio sbagliato di Hradecky e deposita in gol a porta vuota.

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti