Buffon e Chiellini rinnovano con la Juve fino al 2021: è ufficiale

Il club bianconero ha comunicato che il portiere ex Psg e il capitano resteranno per almeno un'altra stagione

TORINO - "Ci sono giocatori che non hanno bisogno di presentazioni. Campioni la cui storia parla da sola, e il cui legame con la maglia che indossano è indissolubile". Con queste parole apparse sul proprio sito ufficiale, la Juventus annuncia il rinnovo del contratto di Gianluigi Buffon e Giorgio Chiellini fino al 30 giugno 2021. "Esempi in campo e in spogliatoio - prosegue il comunicato -, leader, trascinatori, portatori del DNA bianconero, che vestono come una seconda pelle. Gianluigi Buffon. Giorgio Chiellini. Capitani, bandiere. Bianconeri da sempre. Per sempre. E a confermarlo, casomai ce ne sia bisogno, c’è l’ufficialità, da oggi, del loro rinnovo contrattuale, per un altro anno: 2021".

Derby o Milan: Chiellini prova ma con cautela

"Juve-Buffon, un filo che non si spezza"

"Probabilmente ognuno di noi sperava, e in fondo sapeva, che quel filo che ci ha unito per così tanti anni non era destinato a spezzarsi - si legge nella nota -. Così sarà. Così scrivevamo proprio noi, poco meno di un anno fa, quando annunciavamo il ritorno alla Juventus di Gianluigi Buffon dopo un anno in Francia. Quel filo, dunque, non solo non si spezza, ma se possibile si rafforza. Il 2021 è che fa effetto, perché a questa scadenza saranno trascorsi 20 anni tondi dal suo arrivo in bianconero. Anche nella stagione in corso, finora, la presenza di Super Gigi è stata fondamentale, in campo e fuori; restando nei limiti del terreno di gioco, parliamo di 13 presenze, fra campionato, Champions League e Coppa Italia. Con prestazioni sempre di altissimo livello. E poi, altri record lui: Gigi, per anni capitano bianconero – la sua fascia ora la indossa proprio Chiello - è diventato il giocatore con più presenze nella storia della Juventus in Serie A (479) e ha eguagliato Paolo Maldini come primatista di presenze nella storia della Serie A (quota 647). E l’Europa: con la presenza contro il Bayer Leverkusen, Gianluigi Buffon (41 anni e 317 giorni) è diventato il secondo giocatore per età nella storia della Champions League dopo Marco Ballotta (43 anni e 252 giorni). B è infatti la dimostrazione che l’età può essere solo un fatto".

[[dugout:eyJrZXkiOiJaY2hUVlZIUyIsInAiOiJjb3JyaWVyZGVsbG9zcG9ydCIsInBsIjoiIn0=]]

"Chiellini incarna spirito Juve"

"Arrivato alla corte della Signora nell’estate del 2004 dal Livorno, Chiellini torna alla Juventus l’anno successivo e conquista subito i cuori dei tifosi bianconeri, i quali riconoscono un senso di appartenenza e di attaccamento alla maglia davvero forte, nonché la professionalità, passione e caratteristiche degne di un vero leader. Con la casacca della Juventus fino ad ora ha disputato 509 presenze in tutte le competizioni, vincendo otto Scudetti, quattro Coppe Italia, quattro Supercoppe Italiane e contribuendo in prima persona a inaugurare uno dei cicli più vincenti del club. In 16 anni di Juve ha scritto pagine di storia indelebili, come l’#Hi5tory, i due Scudetti vinti da #Le6end e #My7h, fino a diventare – insieme ad Andrea Barzagli – l’unico giocatore nella storia della Serie A a vincere otto campionati di fila. Chiellini incarna lo spirito combattivo e vincente, la fame e la determinazione: termini che per la Juventus sono dei veri e propri mantra. Un vero Capitano", conclude il comunicato della Juventus.

[[dugout:eyJrZXkiOiI2TFlrd3EwTiIsInAiOiJjb3JyaWVyZGVsbG9zcG9ydCIsInBsIjoiIn0=]]

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti