Juve-Roma, grandi manovre: da Bernardeschi a Zaniolo, tutti i nomi

Contatti tra Paratici e i dirigenti giallorossi: sul tavolo anche Rugani, Mandragora, Under, Cristante e Kluivert

TORINO - Riaprono le regioni italiane e ricominciano i blitz di Fabio Paratici. L’uomo mercato bianconero, dopo i contatti di questi mesi su vari fronti, aumenterà la propria operatività. Ai colloqui e alle videochiamate si aggiungeranno gli incontri di mercato. Uno dei primi, a meno di cambi di programma, dovrebbe essere con la Roma già questa settimana. La nuova fase dell’Italia coincide anche con il primo conto alla rovescia in vista del 30 giugno, una data segnata in rosso sul calendario delle società. A fine mese chiudono i bilanci e, come d’abitudine, queste saranno settimane dedicate agli scambi. Alla Continassa sperano di concludere con il lieto fine il maxi-affare con il Barcellona (Arthur-Pjanic-De Sciglio, i dettagli nella pagina a fianco) ma sono attivi su più tavoli. E valutano diversi incastri. Provarci non significa sempre riuscirci, nel mercato. Ma buoni rapporti ed esigenze analoghe aiutano. E così, dopo il baratto delle scorsa estate tra Leonardo Spinazzola e Luca Pellegrini (poi prestato al Cagliari dai bianconeri), Juventus e Roma ragionano su nuovi puzzle. I nomi sul tavolo sono tanti. Ruoli, valutazioni e possibilità di riuscita sono diverse. Da una parte Nicolò Zaniolo, Cengiz Under, Justin Kluivert e Bryan Cristante, senza dimenticare il giovane Alessio Riccardi (oggetto di ragionamenti già un anno fa). Dall’altra Federico Bernardeschi, Daniele Rugani, Rolando Mandragora, con la possibilità di aggiungere al mazzo anche Cristian Romero (in prestito al Genoa).

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport 

[[dugout:eyJrZXkiOiI4YmVMN1FYaCIsInAiOiJjb3JyaWVyZGVsbG9zcG9ydCIsInBsIjoiIn0=]]

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti