Icardi, la Juve insiste: nuovo attacco per Ronaldo

© Marco Canoniero/sync

L’argentino in rotta con l’Inter è un’occasione e può sostituire Mandzukic come spalla di CR7

TORINO - Un attaccante arriverà, ma potrebbero essere anche due. Federico Chiesa è la priorità, Mauro Icardi una gustosa opportunità che la Juventus tenterà fino alla fine. L’idea dei bianconeri è quella di cambiare il partner di Cristiano Ronaldo e l’ex capitano nerazzurro è uno dei maggiori indiziati. Questione di caratteristiche, età (26 anni), senso del gol e situazione contrattuale. «Mauro può giocare con CR7», ha detto recentemente Wanda Nara, la moglie agente dell’argentino. Alla Continassa la pensano allo stesso modo. Se un anno fa, più o meno di questi tempi, il ds juventino pensava a Icardi come alternativa al colpo del secolo Cristiano Ronaldo per dare una scossa a tutto l’ambiente, adesso il ragionamento è diverso. L’ex Samp è un separato in casa nell’Inter e quest’estate potrebbe essere acquistabile in saldo. La valutazione, dopo la rottura dei mesi scorsi, è in picchiata: per ingaggiare il bomber potrebbero bastare 60-70 milioni. Icardi è corteggiato anche dall’Atletico Madrid (che saluterà Griezmann) e dal Psg (in caso di addio di Cavani), ma al giocatore e alla moglie non dispiacerebbe restare in Italia e la possibilità di ripartire dalla Juventus intriga parecchio. I contatti tra i diretti interessati vanno avanti da mesi. Lo scambio Icardi-Dybala è un’idea che per il momento non decolla, però la sensazione è che i bianconeri un tentativo per il numero 9 di Spalletti lo effettueranno a prescindere in caso di separazione da Mario Mandzukic.
Alla Continassa vogliono rafforzare la prima linea con un centravanti che attacchi maggiormente la porta e il progetto di aggiungere i gol di Icardi a quelli di Cristiano Ronaldo affascina non poco. L’ipotesi è concreta, ma non ancora sicura.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport 

La purga di Allegri: vuole cinque cessioni. Ecco i nomi | FOTO

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti