Sean Cox sarà ad Anfield per Liverpool-Manchester City

© PA

Il tifoso dei Reds, rimasto in coma dopo l'aggressione a margine della sfida contro la Roma, tornerà nel suo stadio per il big match della Premier League

Quante emozioni regalerà domenica (inizio gara ore 17:30) Liverpool-Manchester City. Sarà la partita che potrebbe dare una svolta decisiva alla Premier League, con i Reds primi in classifica (31 punti) che potrebbero tentare la fuga lasciando indietro Guardiola, secondo a 25 punti. Ma soprattutto sarà la partita di Sean Cox, il tifoso del Liverpool aggredito fuori la Kop nell'aprile del 2018 dopo la sfida di Champions League contro la Roma e rimasto in coma per giorni. A distanza di un anno e sette mesi, Sean tornerà ad Anfield per vedere la sua squadra.

Tutto sulla Premier League

Liverpool, due partite in due giorni: ecco la curiosa trovata

Sean Cox torna ad Anfield: vedrà Liverpool-Manchester City

Sarà una grande emozione. Per tutti, per il Liverpool, per Sean e la sua famiglia. Dopo mesi passati in coma prima e in riabilitazione poi (che ancora continua), il sostenitore dei Reds, 53 enne marito e padre di tre figli, tornerà allo stadio per vedere la partita più importante del campionato inglese. La felice notizia l'ha data la moglie, Martina, al quotidiano irlandese Dublin Live: "Sean sta facendo una lunga terapia per migliorare la sua vita, quello di domenica sarà un viaggio emozionante anche se un po' amaro. Spero che la sua presenza motivi anche i calciatori e il club che in questi mesi ci è stato molto vicino". Welcome back, Sean. 

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti