Premier: il Leicester batte l'Everton, solo 12' per Kean! Frenano Arsenal e United

2-1 Foxes in rimonta (Vardy e Iheanacho al 94'), 2-2 tra i Gunners e il Norwich e tra i Red Devils e l'Aston Villa. Cutrone resta 90' in panchina nell'1-1 dei Wolves con lo Sheffield

LEICESTER (Inghilterra) - L'Everton, che schiera l'ex juventino Moise Kean soltanto a 12' dal termine, cade in casa del Leicester in pieno recupero: dopo il vantaggio firmato da Richarlison al 23', le Foxes rimontano grazie al solito Vardy (68') e ad Iheanacho (94'), rafforzando così il proprio secondo posto in Premier League, con 31 punti, a -8 dal Liverpool capolista e a +3 sul City di Guardiola terzo. Pareggia 2-2 il Manchester United con l'Aston VillaGrealish porta avanti gli ospiti all'11', i Red Devils ribaltano le sorti dell'incontro grazie all'autogol di Heaton (42') e a Lindelof (64'), con Mings che gela l'Old Trafford due minuti più tardi. Stesso risultato in Norwich-Arsenal: la doppietta di Aubameyang (29' su rigore e 57') vanifica prima il vantaggio di Pukki (21'), poi quello di Cantwell (45'+2). Chiude il quadro l'1-1 tra Wolverhampton (con Cutrone e l'ex Lazio Pedro Neto 90' in panchina) e Sheffield United: a segno Mousset (2') e Doherty (64').

La classifica di Premier League

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti