Sci, Innerhofer smentisce le voci sul ritiro: «Scierò fino al 2026»

© Getty Images

Le dichiarazioni dell'azzurro dopo l'intervento al ginocchio: «Io di carattere guardo sempre avanti e mai indietro»

TORINO - "Sono pronto per affrontare la fase del recupero e della fisioterapia. Ci tengo a smentire tutti coloro che hanno parlato di un mio ritiro. Scierò fino al 2026" sono le parole di Christof Innerhofer, la scorsa settimana ricoverato alla Clinica Hochrum a Rum in Austria, vicino a Innsbruck, dopo l'infortunio nel SuperG agli Assoluti di Cortina, e operato dal dottor Christian Fink.

Leggi tutte le news di Sci

LE PAROLE DI INNERHOFER - L'intervento è andato bene ed è stato ricostruito il legamento crociato rotto del ginocchio sinistro con un pezzo del tendine del quadricipite. Sono stati dati dei punti di sutura ai due menischi, interno ed esterno. Il finanziere di Gais è stato dimesso oggi e rientrerà a casa, per 3 settimane dovrà utilizzare le stampelle. "Il mio umore è buono perché io di carattere guardo sempre avanti e mai indietro. Penso che anche nelle situazioni più negative ci sia sempre qualche insegnamento positivo e sono più determinato che mai" ha assicurato l'azzurro.

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti