Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Us Open, slam per tre: i bookie indicano Djokovic, Nadal e Federer

Vai alla versione integrale
© AFPS
Nole, in grande spolvero, è dato per favorito dalle quote a 3,40. La sfida appare quasi impossibile per gli italiani Fognini e Cecchinato. Tra le donne guida Serena Williams

TORINO – Dopo Wimbledon e Cincinnati, ora Novak Djokovic cerca di prendersi anche lo slam negli Usa. Nole è tornato ai suoi livelli e viene considerato dai bookmakers  il numero uno nelle scommesse sul Flushing Meadows. Secondo i quotisti Snai il suo terzo successo negli Usa (dopo quelli del 2011 e del 2015) è dato a 3,40. Il primo pericolo per Nole è rappresentato da Rafa Nadal: il maiorchino, tradizionalmente, è più pericoloso sulla terra battuta, ma a Wimbledon (dove ha ceduto in semifinale proprio con Djokovic, portandolo al quinto set) ha dimostrato di saper affrontare anche le superfici veloci. Su di lui la quota è fissata a 4,00. Roger Federer, a 6,00, è il terzo favorito dai bookmaker, ma diventerebbe il numero uno se nei quarti (come è probabile) incrociasse e battesse proprio Djokovic. Poche chance per gli unici due tennisti azzurri inseriti tra le teste di serie Fabio Fabio Fognini è capitato nella stessa parte di tabellone di Federer e Djokovovic ed è dato a 150. Non va meglio per Marco Cecchinato, capitato dall’altra parte, ma comunque a quota impresa: 250,00. Quote molto bilanciate anche nel torneo femminile: un gradino sopra le altre Serena Williams, ancora a caccia del primo Slam dopo lo stop dovuto alla maternità. Su di lei si punta a 6,00. Simona Halep la segue da vicinissimo, a 7,00, mentre a 8,00 c’è Angelique Kerber. La conferma di Sloane Stephens, campionessa in carica, vale invece 10,00.

TUTTO SULLE SCOMMESSE

TUTTO SUL TENNIS

Informativa
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. X