Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Gattuso, pubblico zittisca cori razzisti

Vai alla versione integrale
©
Non diamo martellate a Italia, altrove lanciano banane
(ANSA) - CARNAGO (VARESE), 28 DIC - ''Se 50mila persone applaudono sopra quei 4 imbecilli, i cori razzisti non si sentono''. Gennaro Gattuso lancia un appello ai tifosi sani e si trova ''d'accordo con Ancelotti'' per fermare le partite, invitando le persone ''ad avere più coraggio''. ''Koulibaly - aggiunge Gattuso - è un carro armato e i tifosi avversari hanno paura di lui. Non diamo martellate all'Italia, in altri Paesi civili ho visto lanciare banane. Siamo tutti uguali, bianchi e neri. Non dobbiamo nemmeno dimenticare Heysel, Scirea o Superga''.
Informativa
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. X