INDIETRO

21/04/2017

Golf, l’Open d’Italia disabili fa felice Punzo: «La diversità? Una grande risorsa»

http://cdn.tuttosport.com/images/2017/04/21/140642604-e007a373-52a7-4c0a-94e5-04a724b91c4b.jpg

Il colonnello Roberto Punzo, ferito in maniera grave nel 2006 da una bomba in Libano che lo ha costretto sulla sedia a rotelle, ha ritrovato forza e convinzione in sé stesso grazie allo sport: «Il golf dà la possibilità di respirare, anche perché, di fatto, non si pratica contro un avversario. Lo spirito di questa disciplina, porta a confrontarti soprattutto con se stessi». Entrato nel Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa, Punzo parteciperà, il 3 e 4 maggio 2017, all’Open d’Italia disabili, in programma presso un centro all’avanguardia come quello del Golf Club Parco de'Medici, che ospiterà anche il Mondiale di golf per non vedenti nel 2018: «Questo spazio offre grandi possibilità a persone con disabilità. Il golf è una disciplina impagabile perché riesce a farti vivere delle esperienze che altri sport - dice Punzo - non danno. Qui tutti possono giocare alla pari: non è un modo di dire, ma un modo di fare». (servizio a cura di Filippo Testini)

Altri video Golf