19 maggio 2017

Mancini: «Chi compra i giocatori dell'Inter fa un affare»

www.imagephotoagency.it © www.imagephotoagency.it
L'ex allenatore nerazzurro: «Tornare ad Appiano Gentile? Nella vita mai dire mai»

TORINO - Roberto Mancini è ancora senza una squadra. Un'assenza che si fa sentire, soprattutto se si pensa alla crisi dell'Inter che, dopo l'addio del tecnico jesino, non ha trovato pace tra ingaggi sbagliati ed esoneri improvvisi: «Quando ho lasciato la squadra non c'erano i presupposti per andare avanti, poi uno ha anche un po' di dignità: non potevo accettare tutto quello che stava accadendo e ho detto basta. Tornare? Nella vita non si sa mai». Mancini non pronuncia una frase fatta, anzi lascia intedere che ci sarebbero anche i margini per un ritorno: «Suning mi aveva fatto un'offerta di tre anni per rimanere ma non capivo -ha detto a Radio Incontro Olympia - con chi dovevo parlare. Era difficile pensare di programmare in qeulla situazione. Le cose ora stanno andando male ma, sono sicuro, nel prossimo mercato chi prenderà i giocatori dell'Inter farà un grande affare». Infine una battuta sulla Roma: «Non mi hanno chiamato. Spero di avere un'opportunità all'estero perché è più divertente. La Bundesliga? Mi piace»

Commento inviato. Verrà pubblicato al più presto.
Errore nell'invio del commento, riprovare.