Champions League, l'equilibrio regna sovrano tra Real e PSG

© EPA

La vittoria dei Blancos è data a 2,40, mentre quella dei parigini a 2,75

TORINO - L’equilibrio nelle quote è quasi perfetto tra Real Madrid e Paris Saint Germain, andata degli ottavi di finale Champions, anche se con un leggero favore concesso ai Blancos. In parità i precedenti con due vittorie per parte e due pareggi nelle sei sfide giocate fino a ora. Nonostante un recente bilancio interno poco lusinghiero (tre ko, un pareggio e due vittorie nelle ultime sei al Bernabeu) e un’annata non proprio al top i madrileni partono leggermente avanti sul tabellone Microgame: il loro successo è dato a 2,40, contro il 3,70 sulla «X» e il 2,75 per la vittoria dei parigini, che sarebbe il settimo centro consecutivo tra tutte le competizioni. La situazione, però, si ribalta nelle la squadra di Zidane risponde a quota 2,00. L’annata storta del Real Madrid, in Liga, ha coinciso con il calo prestazionale di Cristiano Ronaldo, che ha segnato 11 reti in 18 apparizioni. In Champions, però, il portoghese ha tenuto il solito ritmo, 9 gol in 6 gare, una media di 1,5 a partita. Non a caso è lui il favorito nelle scommesse sui marcatori dell’incontro, a 2,10 e “batte” nel pronostico l’altra superstar in campo, Neymar. Il brasiliano ha mantenuto una media costante di 1 gol a partita, sia in Ligue 1 (18 su 18), sia in Champions (6 su 6), ma è leggermente indietro sul tabellone marcatori, dato a 2,85. Prestazioni dei singoli a parte, Real Madrid e Psg segnano a fiumi, soprattutto in Champions: 17 le reti dei Blancos nella fase a gironi, 25 quelle messe a segno dai francesi. I bookmaker, logicamente, prevedono una gara spettacolare: l’Over 3,5 (almeno 4 gol complessivi) viaggia a 1,95, si sale a 5,64 per l’Over 5,5 (almeno 6 gol).  

Speciale scommesse

Tutto sulla Champions League

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home