f

Milano non demorde. Ingaggiato l'opposto polacco Pawel Adamajtis

Pawel Adamajtis approda alla Revivre Milano. Opposto classe 1990 arriva dalla Plusliga Polacca

MILANO, 30 gennaio - Arriva dalla Polonia un rinforzo importante per la Revivre Milano dopo il saluto a Sasha Starovic. Dalla Plusliga polacca ecco Pawel Adamajtis, opposto classe 1990 proveniente dall'AZS Czestochowa. Il giocatore polacco, 199 centimetri di altezza, cresce nelle fila del Energetyk Jaworzno dal 2009 al 2012. Successivamente inizia la propria avventura nella Plusliga con l'AZS Politechnika Warszawska (114 punti siglati al suo primo anno di partecipazione). Sempre con la stessa formazione l'anno successivo gioca una delle sue migliori stagioni siglando 319 punti, migliorando il proprio score l'anno successivo con la maglia dell'Indykpol AZS Olsztyn (328 punti totali in 27 match giocati).

PRIMA VOLTA - Per Pawrl Adamajtis si tratta della prima esperienza fuori dal suo paese natale, e la possibilità di giocare con la Revivre rappresenta per l'opposto polacco una grande opportunità di mettersi in mostra e contribuire alla crescita del gruppo allenato da Monti. Il suo arrivo a Milano è previsto per questa sera e da domani mattina sarà a disposizione dello staff medico per le visite mediche di rito e successivamente dello staff tecnico per i primi allenamenti.

 

PARLA LA SOCIETA' - Fabio Lini (Direttore Sportivo Revivre Milano): «Dopo aver rescisso il contratto con Starovic che non ha reso in questa stagione rispetto a quanto ci aspettavamo, abbiamo deciso di sfruttare l'occasione e portare a Milano un ragazzo giovane in un momento in cui il mercato è praticamente chiuso. Pawel ha sulle spalle un'importante esperienza nella Plusliga polacca, uno dei campionati più difficili a livello europeo, giocando da titolare nelle ultime 4 stagioni nelle squadre in cui ha militato. Un innesto importante per riportare a regime il numero dei giocatori a disposizione di Luca Monti e soprattutto la voglia del giocatore di mettersi in mostra per la prima volta in Italia potrà essere molto utile al gruppo da qui fino alla fine della stagione».

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home