Volley: A2 Maschile, Girone Blu, Grottazzolina e Castellana Grotte vincono gli anticipi

© Legavolley

Gli uomini di Ortenzi superano in casa l'ostica Catania, quelli di Castellano si impongono al tie break a Pordenone

ROMA- Videx Grottazzolina e Materdomini.it Castellana Grotte vincono i due anticipi del Girone Blu giocati questa sera. La formazione di Ortenzi, seconda forza del campionato, ha superato in casa per 3-1 l’ Elios Messaggerie Catania mantenendosi in scia dell’Olimpia Bergamo, mentre i pugliesi hanno espugnato al tie break il campo della Tinet Gori Wines Prata Pordenone salendo a quota 17 in classifica.

LE DUE SFIDE-

VIDEX GROTTAZZOLINA – ELIOS MESSAGGERIE CATANIA-

Vittoria pesante per la Videx Grottazzolina nello scontro contro l’ Elios Messaggerie Catania. La formazione di Ortenzi si è imposta con grande sicurezza per 3-1 sfruttando al meglio i tanti errori della formazione di Puleo che ne hanno agevolato la marcia. 

Il primo set, dopo una di perfetto equilibrio, è stato catalizzato dalla Videx (23-12). Nella parte conclusiva del set i rossazzurri hanno ripreso a farsi sotto. Ci pensa Mazza a sbloccare la tensione (23-13) e poi Gradi che mette a terra una bomba delle sue (23-14). Ma non basta.

Nel secondo set subito i rossazzurri mettono il piede sull’acceleratore e quando arriva un ace di Bonacic le distanze tra le due squadre sono cinque (5-10). Nonostante la Videx si rifaccia sotto (17-19) il vantaggio è sempre rossazzurro. Più avanti è Finoli ad aprire per Bonacic, che passa all’esterno del muro e chiude in mezzo al campo una palla impossibile da difendere (18-21) In campo arriva il giovane Sergio Petrone, il suo servizio è impeccabile per due turni di battuta in uno dei quali conquista un ace (18-23). Chiude il cileno con una gran botta in diagonale. 

Nel terzo set ritorna l’equilibrio, ma sono tanti gli errori, da parte di entrambe le formazioni. La Videx riesce ad allungare (11-8). Il primo cambio palla conquistato esce dalle mani di Bonacic (15-10). Subito dopo Finoli va in battuta e sbaglia (16-10) è allora che Puleo lo richiama in panchina e lo sostituisce con il secondo palleggiatore, Petrone, che subito mette la palla nelle mani di Porcello (16-11). Riprendere la Videx è impossibile, nonostante le gran botte di Corrado da posto quattro (17-13 e 20-15) e gli attacchi di Gradi (24-18). 

Nel quarto set  si procede con un iniziale equilibro, la Videx riesce a conquistare tre break (15-12). I rossazzurri ci provano e accorciano le distanze. Ma il vantaggio casalingo torna. Puleo prova a mttere Finoli in posizione da opposto e Petrone al palleggio, ma nonostante l’argentino attacchi da posto quattro la palla non rimane in campo (24-17). Chiude Simone Calarco che consegna la vittoria ai suoi (25-18). 

I PROTAGONISTI-

Mauro Puleo (Allenatore Elios Messaggerie Catania)-  « Fino all’11-11 del terzo set ce la stavamo giocando, stessa cosa al 15-15 del quarto. Ma una serie di eventi hanno tagliato le gambe alla nostra concentrazione ».

IL TABELLINO-

VIDEX GROTTAZZOLINA – ELIOS MESSAGGERIE CATANIA 3-1 (25-17, 20-25, 25-18, 25-18)

VIDEX GROTTAZZOLINA: Marchiani 2, Vecchi 17, Gaspari 5, Calarco 18, Centelles Rosales 16, Cubito 4, Vallese (L), Romiti (L), Minnoni 0, Pulcini 0. N.E. Di Bonaventura, Romagnoli. All. Ortenzi.

ELIOS MESSAGGERIE CATANIA: Finoli 5, Bonacic 13, Porcello 9, Gradi 8, Corrado 10, Mazza 7, De Costa (L), Pricoco (L), Chillemi 0, Reina 0, Petrone 1. N.E. Barbera. All. Puleo.

ARBITRI: Selmi, Laghi.

NOTE – durata set: 22′, 26′, 24′, 26′; tot: 98′.

TINET GORI WINES PRATA DI PORDENONE – MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE-

IL TABELLINO-

TINET GORI WINES PRATA DI PORDENONE – MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE 2-3 (13-25, 25-18, 25-23, 21-25, 11-15)

TINET GORI WINES PRATA DI PORDENONE: Calderan 2, Deltchev 10, Tassan 9, Della Corte 12, Marinelli 20, Bortolozzo 8, Corazza (L), Saraceni 0, Radin 3, Lelli (L), Bonante 0, Marini 0. N.E. Cecutti, Link. All. Sturam.

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Longo 1, Fiore 8, Gargiulo 13, Cazzaniga 33, Mazzon 17, Patriarca 9, Di Carlo (L), Campana 0, Battista (L), Pilotto 0, Primavera 1, Floris 0. N.E. Disabato. All. Castellano.

ARBITRI: Mesiano, Piubelli.

NOTE – durata set: 22′, 25′, 27′, 29′, 15′; tot: 118′.

LA CLASSIFICA-

Olimpia Bergamo 23, Videx Grottazzolina 21, Gas Sales Piacenza 19, Materdominivolley.it Castellana Grotte 17, Club Italia Crai Roma 15, Elios Messaggerie Catania 15, Gioiella Gioia del Colle 12, Sieco Service Ortona 10, Pool Libertas Cantù 9, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 9, BAM Acqua S. Bernardo Cuneo 7, Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 6, Pag Taviano 6, Tipiesse Cisano Bergamasco 5.

Note: 1 Incontro in più: Videx Grottazzolina, Materdominivolley.it Castellana Grotte, Elios Messaggerie Catania, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone;

 

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti