Volley: A2 Maschile, ad Ortona l'opposto tedesco Christoph Marks

Il nuovo giocatore della formazione di Lanci è stato un top player della Bundesliga risultando il miglior realizzatore del campionato con 373 palloni vincenti

ORTONA (CHIETI)- La Sieco Service Ortona porta in Italia, dal campionato tedesco un vero e proprio top player, Christoph Marks, classe ’97 per 200 centimetri di altezza, nato ad Aquisgrana, nel popoloso Länder (stato federato di Germania) della Renania Settentrionale-Vestfalia in Germania lasse ’97 per 200 centimetri di Altezza.

LA CARRIERA-

Christoph comincia da subito a collezionare successi con le giovanili della Schweriner SC. Negli otto anni di permanenza in squadra, (dal 2008 al 2016) conquisterà con questa, per quattro volte, il titolo di Campioni di Germania di categoria. Le sue prestazioni gli valgono anche la convocazione per la selezione del Länder Meclemburgo-Pomerania Anteriore del quale fa parte la città di Schweriner. Il Länder, trascinato da Marks, si aggiudicherà per tre volte la Coppa Federale.  Dal 2013 al 2015 trova posto nella prima squadra del VC Olympia di Berlino esordendo nel secondo campionato nazionale (Bundesliga 2 Nord). L’anno successivo, sempre con la VC Olympia Berlino per Marks arriva l’esordio in massima serie: Bundesliga 1.

Le ottime prestazioni del giovane Christoph non passano inosservate ed in questo periodo viene chiamato dalla selezione Juniores della Nazionale Tedesca.

La stagione 2015/16, segna il ritorno dell’opposto nella Bundesliga 2 tra le file della SV Lindow-Gransee, ma si tratta soltanto di una breve parentesi. Nel 2016/2017 è di nuovo massima serie con la TSG Solingen. Nella passata stagione, Marks gioca con la TSV Herrsching sfiorando la finale per il titolo di Bundesliga Uno uscendo con la sua squadra nella fase dei Play-Off. Ma se il colpo non è riuscito alla squadra, arriva comunque una soddisfazione per il neo-impavido Marks che con 373 punti è il Top-Scorer della stagione.

LE PAROLE DEL TECNICO NUNZIO LANCI-

« Christoph è un giocatore dalle grandissime doti fisiche e tecniche. In molti avevano messo gli occhi su di lui, Top-Scorer la scorsa stagione, nel massimo campionato tedesco. Lo cercavano anche club di SuperLega ma alla fine Marks ha scelto Ortona e questo non può che inorgoglirci. Vuol dire che tutto sommato dirigenza e staff tecnico hanno svolto un buon lavoro negli anni, tanto da guadagnare la fiducia di un atleta lanciato verso un futuro davvero molto promettente. Con l’arrivo di Dolfo e Marks, e con la conferma di Ogur?ák, direi che abbiamo i giusti ingredienti per puntare ad entrare tra le prime nove o dieci del campionato, che vorrebbe dire, assicurarci il piazzamento nella nuova Serie A, dopo la riforma che entrerà in vigore nella stagione 2019-2020 ».

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home