Sitting Volley: Falasca e Amauri Ribeiro al Regional Day di Fermo

I CT della nazionale maschile e di quella femminile hanno preso parte all'incontro organizzato dalla Fipav Marche

FERMO-Fermo domenica 2 dicembre ha ospitato il primo Regional Day di sitting volley, al quale hanno preso parte i tecnici azzurri Emanuele Fracascia e Amauri Ribeiro, rispettivamente ct della nazionale maschile e di quella femminile.       
Voluto dal settore nazionale Fipav ed organizzato grazie alla collaborazione del comitato regionale Marche, l’evento ha dato il via al nuovo percorso di sviluppo del settore che si pone l’obiettivo di visionare e reclutare atleti ed atlete diversamente abili da coinvolgere nelle squadre azzurre.

« Da marchigiano è per me un privilegio avviare questo importante progetto proprio nelle Marche – commenta Emanuele Fracascia – Il sitting volley è in forte crescita e i Regional Days ci permetteranno di coinvolgere in maniera capillare tutto il territorio nazionale ».

Partecipata e coinvolgente la sessione di allenamento non solo con atleti diversamente abili alla prima esperienza, ma anche con i ragazzi della Scuola di Pallavolo Fermana, medaglia di bronzo all’ultima edizione dei Campionati Italiani Assoluti, e della FEA Telusiano di Monte San Giusto, realtà che si sta avvicinando a questa coinvolgente disciplina.?
Significativo anche l’interesse del pubblico che ha assistito al training in una Palestra CONI non nuova a questo genere di iniziative come dichiarato dall’Assessore allo Sport del Comune di Fermo Alberto Scarfini.   
Presenti all’appuntamento il presidente del comitato regionale Marche Franco Brasili e il vicepresidente Flavio Patrizi, oltre al delegato del CIP provinciale Daniele Malavolta

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti