Superbike, Melandri: «Io come Peter Sagan»

© LAPRESSE

«Ho dato spettacolo», rivendica il pilota della Ducati che ha spuntato il terzo posto in gara-2

TORINO - «Purtroppo ci è mancato il sabato mattina. Non aver potuto girare ci ha penalizzato. Oggi invece abbiamo raccolto informazioni in mattinata, le sensazioni trasmesse dalla pista erano buone». Queste le prime dichiarazioni di Marco Melandri, che ha chiuso al terzo posto la gara-2 a Misano, dopo le tante difficoltà sperimentate in gara-1 dove è arrivato solo settimo.

COME SAGAN - «Anche senza essere riuscito a vincere, ho provato a dare spettacolo e credo di esserci riuscito, come insegna un grande dello sport come Peter Sagan - ha continuato il 36enne pilota ravennate -. Ho provato a prendere van der Mark nel finale, ma ero veramente a tutta e non ce l’ho fatta. Arrivare terzo qui comunque era il massimo che si poteva fare».

TUTTO SULLE MOTO

MISANO, REA VINCE ANCHE GARA-2

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home