Superbike Repubblica Ceca, Melandri: «Si è rotta la leva del freno posteriore»

© Getty Images

Il pilota italiano spiega così la sua caduta mentre era primo in Gara 2. E' riuscito a ripartire ma si è dovuto accontentare del 15° posto 

BRNO - Marco Melandri, dopo il secondo posto ottenuto in Gara 1, è partito fortissimo in Gara 2 e ha conquistato la testa della gara. Il successo era a portata di mano, ma il pilota italiano è uscito di pista al quinto giro ed ha finito la gara da 15°. «Avevo il passo per vincere oggi, sono arrivato quindicesimo: è un po’ difficile essere felice - spiega Melandri - Sono partito bene, stava andando tutto liscio e andare in testa era la logica conseguenza. In arrivo alla curva tre si è rotta la leva del freno posteriore, così sono andato dritto e ho capito che la mia gara finiva lì». 

MAI ARRENDERSI - Melandri non si è arreso ed è tornato in pista ma, a quel punto, era difficile ottenere di meglio del 15° posto. «Sono tornato dentro ultimissimo, unicamente per permettere alla squadra di acquisire informazioni che ci possono essere utili per la prossima tappa in America - afferma Melandri-Donington era stata un brutta pagina, da dimenticare in fretta. Ma qui a Brno avevamo migliorato molto la stabilità della moto, stavamo andando davvero forte. Sono incazzato, ma fiducioso per la prossima volta». 

CLASSIFICA 

CALENDARIO 

 


Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Commenti

Dalla home

Vai alla home