Moto 2, Bagnaia si ricoferma il più veloce

© FOTO G. PIAZZOLLA-AG ALDO LIVERA

In Moto 3, Enea Bastianini ha segnato il nuovo primato del tracciato andaluso per la categoria

TORINO - Secondo giorno di test per la Moto 2 e la Moto 3 sul circuito di Jerez de la Frontera. Sull'asfalto asciutto, oggi i protagonisti hanno potuto schiacciare sull'acceleratoro. In Moto 2 il miglior tempo lo ha segnato ancora una volta Francesco Bagnaia. Il pilota dello Sky Racing Team, dopo la buona prestazione del primo giorno, si è riconfermato il più veloce, girando in 1:41.638s. In seconda e terza posizione Álex Márquez (+0,210), il fratello del Marc campione del mondo in MotoGp e Lorenzo Baldassarri.


MOTO 3 In Moto 3, il secondo giorno di test si è chiuso con il primato di Enea Bastianini. Il pilota del Leopard Racing si è preso il primo posto della classifica, con un 1:45.630s, segnando il nuovo primato del tracciato andaluso per la categoria. Tempo con cui ha polverizzato la pole position firmata nel 2017 da Jorge Martin. Dopo il miglior tempo del primo giorno, Martin, invece, si è fermato alla seconda posizione, con un ritardo di 0,155. Terzo Phillip Oettl (Südmetall Schedl GP Racing) a quasi sei decimi da Bastianini. Tra la quarta e la settima posizione un bel gruppo di italiani. Ad aprirlo è Andrea Migno dell'Angel Nieto Team. Poi Fabio Di Giannantonio (Leopard Racing), Lorenzo Dalla Porta (Gresini Racing) e Tony Arbolino (Marinelli Snipers), tutti distanziati di poco più di otto decimi.

 

Tutto sulla MotoGp

Moto2, Bagnaia davanti a tutti

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home