F1, Montezemolo: «Quando ero presidente abbiamo vinto dei campionati così»

© www.imagephotoagency.it

Dura critica da parte dell'ex presidente del Cavallino verso l'atteggiamento della squadra e dei tifosi a Monza

TORINO – Nonostante il secondo posto di Raikkonen, la delusione Ferrari a Monza è stata tanta. È intervenuto sull'argomento l'ex presidente della Rossa, Luca Cordero di Montezemolo, che analizzando la gara in un'intervista a BBC Sports, non è stato tenero sulla condotta della squadra: «Posso dirvi che quando ero presidente della Ferrari abbiamo vinto dei campionati in questo modo, con Kimi Raikkonen e Felipe Massa, con Micheal Schumacher e Rubens Barrichello e con Michael ed Eddie Irvine. Questo fa parte della storia e Bottas non fatto nulla di sbagliato. Se fossi stato il responsabile della Ferrari, nelle stesse condizioni della Mercedes, avrei fatto esattamente le stesse scelte. Quindi, fine».

STOCCATA «Ho sentito qualcuno fare delle critiche... Questo è normale, nella vita è difficile vincere, ma è più difficile accettare quando non vinci. Quindi ieri non ero contento per quello che ho visto, anche da parte del pubblico». Ha proseguito Montezemolo, che ha anche criticato l'atteggiamento dei tifosi: «Lewis è un grande campione, è sempre stato molto corretto e ha fatto una gara fantastica. Quello che è successo, con i fischi durante la premiazione, è stato molto brutto e sono davvero arrabbiato».

CLASSIFICA

RISULTATI

 

Articoli correlati

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home