F1 Gran Bretagna, Bottas: «Non fermarsi è stato un errore»

© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.

Dopo il quarto posto, il finlandese della Mercedes ha ammesso un errore nella strategia

SILVERSTONE – Valtteri Bottas rimane fuori dalle polemiche post gara. A una manciata di giri dal termine si è visto sfuggire di mano prima la vittoria e poi il podio, arrivando quarto dopo i sorpassi subiti da Vettel, Hamilton e Raikkonen. Il finlandese prova a spiegare i motivi di questo risultato: «Avrei dovuto fermarmi quando è uscita la Safety Car, è facile dirlo dopo, ma siamo rimasti in pista per cercare di mantenere la posizione, ci siamo presi un rischio e alla fine siamo quarti: direi che abbiamo fatto cinque giri di troppo»

GOMME Riavvolgendo il nastro degli ultimi giri Bottas ha confessato: «Non avevamo mai fatto dei run così lunghi nelle prove, ma secondo me c’era la possibilità di arrivare fino alla fine, credevamo fosse giusto ma non lo era. Ho cercato di fare di tutto per restare in testa, ho dovuto fare dei giri di qualifica per tenere la posizione, naturalmente le gomme si sono degradate più velocemente. Purtroppo non è stato sufficiente».

CLASSIFICA

CALENDARIO

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Commenti

Dalla home

Vai alla home