F1, Magnussen: «Sono rinato alla Haas»

© LaPresse

Molto soddisfatto il pilota danese della scelta fatta lo scorso anno

TORINO – Kevin Magnussen sembra un pilota felice visto che si è lasciato alle spalle le difficoltà. Dopo un buon esordio ai tempi della McLaren con un podio alla prima gara, per il pilota danese danese sono arrivate solo delusioni, prima proprio con la scuderia inglese e poi con la Renault. Lo scorso anno è approdato all'americana Haas ed è stata per lui la scelta giusta come ha raccontato in un'intervista ad Autosport.

RINASCITA «Sono stato in grado di lasciarmi alle spalle la pressione di essere un pilota di Formula 1, cercando semplicemente di godermi di più le cose». Il danese è poi tornato sul suo anno più difficile il 2015 quando è stato costretto a rimanere fermo: «È stato difficile passare un anno fuori dalla Formula 1, quando persi il posto in McLaren per l'arrivo di Fernando Alonso. Abituarsi nuovamente a tutto, ha richiesto un po’ di tempo». Tornando a parlare della Haas Magnussen ha solo parole al miele: «Mi sto divertendo qui, mi piace lavorare con questi ragazzi e mi piace la mentalità presente all’interno della squadra. Nel 2017 mi sono sentito subito a mio agio, quindi non vedo l’ora che inizi il 2018, con questa squadra che già conosco: spero vada tutto a buon fine».  

Tutto sulla Formula 1

Haas, Grosjean: «Ad Austin dimostreremo la nostra crescita»

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Commenti

Dalla home

Vai alla home