F1, Kubica: «Mi piacerebbe tornare»

© /AGENZIA ALDO LIVERANI SAS

Il pilota polacco si candida a un posto nel circus dopo gli ottimi risultati nei test in Ungheria

ROMA - Ha impressionato nei test in Ungheria, riaprendo la questione sul suo ritorno in Formula 1. A giudicare dal quarto tempo ottenuto con la Renault (con 142 giri percorsi), Robert Kubica non ha nulla da invidiare ai piloti che corrono regolarmente con le stesse vetture, nonostante manchi dal circus dal 2011. E dopo la buonissima performance all’Hungaroring, anche Kubica apre uno spiraglio a un ritorno che avrebbe del clamoroso. «Niente è impossibile - ha spiegato il driver, come riporta Espn - Negli ultimi sei anni ho dedicato gran parte del mio tempo al recupero fisico dopo l’incidente, e per forza di cose il mio approccio è che tutto può succedere. Se guardiamo a dove ero quattro mesi fa rispetto a ora i progressi sono evidenti e sono stati molto veloci».

REALISMO Kubica parla poi delle sensazioni avute sulla Renault: «Le vetture di oggi sono molto più esigenti rispetto a quelle del passato, sono le più veloci degli ultimi 20 anni e sono molto pesanti. Ma dal punto di vista fisico stare a bordo è molto meglio rispetto a quanto sembri da fuori». Per quanto riguarda le sue condizioni, il polacco ribadisce che «negli ultimi tre mesi ho fatto grandi progressi, e tutto può succedere. Certo, dobbiamo essere realisti sul fatto che non sarà facile. Sicuramente il mio obiettivo è trovare spazio in F1, ma non so se ne avrò la possibilità. Vivo tutta questa situazione con molto realismo».

HULKENBERG IMPRESSIONATO DA KUBICA

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Commenti

Dalla home

Vai alla home