Shaw cade a terra e sviene: attimi di paura a Wembley

© Getty Images

Il difensore del Manchester United è rimasto per parecchi minuti immobile sul terreno di gioco accerchiato dai medici e sanitari, che dopo averlo immobilizzato l'hanno portato via in barella con la maschera per l'ossigeno sul volto. Lo stadio è ammutolito, poi per fortuna sono arrivate notizie rassicuranti: il giocatore ha ripreso conoscenza e tranquillizzato i suoi cari

TORINO - Grave incidente per il difensore dell'Inghilterra Luke Shaw a inizio del secondo tempo di Inghilterra-Spagna, valida per la Nations League. Il difensore del Manchester United è rimasto in terra privo di sensi, dopo essere caduto pesantemente sul terreno di gioco, in seguito a uno scontro di gioco. Immediato l'intervento dello staff medico, con il pubblico di Wembley ammutolito, una volta resosi conto dell'accaduto e il giocatore che non dava alcun segno di movimento. Shaw, con il collo e la testa imbracati, ha lasciato dopo diversi il campo in barella, accompagnato dal caloroso applauso di auguri di tutto lo stadio.

BUONE NOTIZIE - Notizie rassicuranti su Luke Shaw filtrano dai media britannici, secondo cui il giocatore avrebbe ripreso i sensi e tranquillizzato i suoi cari. In ogni caso, l'esterno britannico dovrebbe essere trasportato in ospedale per accertamenti. Già nel 2015 Shaw era stato vittima di un brutto infortunio in un match di Champions contro il Psv, procurandosi la frattura di tibia e perone.

Articoli correlati

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home