Serie A Udinese, Nicola: «Okaka può darci tanto. Lasagna è convocato»

© Getty Images

Il tecnico: «Il Parma ha un gruppo armonioso, tutti i suoi calciatori vogliono fare bene. Le loro ripartenze sono un'arma letale. Zeegelaar? Può conquistare un posto sulla fascia sinistra»

UDINE - Il Parma sarà ospite alla Dacia Arena nella prima partita del girone di ritorno, e il tecnico dell'Udinese Davide Nicola ha parlato della sfida in conferenza stampa: "In questa settimana abbiamo qualche defezione più del solito, ma ci siamo concentrati su lavoro e qualche esperimento. Abbiamo potuto lavorare su di noi per 14 giorni con grande attenzione. Sono soddisfatto". Dal mercato è arrivato Stefano Okaka a rinforzare l'attacco friulano: "Lui può darci davvero tanto, sono contento sia arrivato. Si è messo subito a disposizione con intelligenza, deve entrare in forma e nei meccanismi della squadra velocemente giocando". Nicola prosegue: "Stiamo lavorando su giocatori che non hanno avuto spazio fino ad ora, sia Coulibaly che Iniguez, dobbiamo valutarli e capire cosa possono dare". La sosta di gennaio non è giunta invano: "Abbiamo lavorato bene in questa pausa aumentando i carichi di lavoro e i meccanismi. E' gratificante per un allenatore vedere i progressi, anche nelle amichevoli che abbiamo giocato"

IL PARMA - Nicola passa all'analisi dei ducali: "Il Parma ha un gruppo armonioso, tutti calciatori con grande voglia di fare bene. Non è solo una sorpresa, è una squadra molto pratica, con le ripartenze come arma letale". Su Zeegelaar: "Marvin può certamente competere per un posto sulla fascia sinistra. E' fermo da un po', deve recuperare condizione e poi starà a lui dimostrare le sue qualità. Quello della lingua è un falso problema, in campo ci si capisce". Su Lasagna: "Kevin ha fatto i compiti a casa, è arrivato dalle ferie molto ben allenato. Ha avuto un colpo alla spalla nell'allenamento dell'altro giorno, ma è certamente convocato".

SEGUI LIVE UDINESE-PARMA

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti