Juventus, tra Pogba e Rabiot spunta De Jong

© Getty Images

L’ex bianconero è la priorità, il parigino che va a scadenza un’opportunità di lusso Ma i dirigenti bianconeri hanno messo nel mirino anche il gioiellino dell’Ajax

TORINO - Paul Pogba resta la priorità della Juventus e Adrien Rabiot (scadenza 2019) può diventare un’opportunità di lusso. Ma questo è il momento in cui gli obiettivi sono molteplici e tra i centrocampisti che più intrigano il ds Fabio Paratici c’è anche Frankie De Jong dell’Ajax. L’olandese è compagno di club e di Nazionale di quel Matthijs De Ligt, 19enne centrale difensivo, già trattato in estate dai dirigenti bianconeri e sempre tenuto in grande considerazione per il futuro. De Jong, 21 anni, ha tutto per diventare un top player della mediana. L’interesse dei campioni d’Italia è filtrato dall’Inghilterra e precisamente dagli ambienti di Manchester: United e City si sono mosse in tempi non sospetti per De Jong (come pure il Barcellona) e negli ultimi tempi hanno constato che, oltre ai catalani, in corsa c’è anche la Juventus. Trattare con il club di Amsterdam non è mai semplice. I bianconeri lo hanno capito benissimo lo scorso luglio quando, tramite i buoni uffici dell’agente Mino Raiola, hanno sondato la possibilità di arrivare a De Ligt, pure lui assistito dal potente procuratore di Pogba. La strada per De Jong non si preannuncia meno ripida (contratto fino al 2022, valutazione sui 50 milioni), però sicuramente mai come in questo momento - cioè dallo sbarco a Torino di Cristiano Ronaldo - la Juventus può vantare un appeal incredibile sui giovani talenti.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

Articoli correlati

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home