Juventus, Ronaldo-mania: boom di ordini online e di followers sui social

La "7" bianconera è stata messa in vendita sullo store che è andato in crisi per i troppi accessi, mentre le pagine social del club sono sempre più seguite

TORINO - «Adesso mi vado subito a comprare la maglia». Alzi la mano il tifoso juventino che non ha pensato a questa frase dopo aver saputo che il colpo apparentemente impossibile è diventato realtà. Cristiano Ronaldo non è più solo il sogno di una notte di mezza estate, ma è già un'icona intramontabile della Juventus. E' facile prevedere che la maglia numero 7 diventerà la più venduta di sempre e c'è il forte rischio che i magazzini si possano svuotare nello spazio di pochissimi giorni. La maglietta bianconera è stata messa in vendita pochi secondi dopo l'ufficializzazione da parte dei due club e l'impennata di click ha messo in crisi per alcuni minuti il sito store.juventus.com. «Sorry, the servers currently are overloaded», è la scritta in inglese che segnalava agli utenti come non fosse possibile accedere in quel momento allo store a causa di un sovraccarico dei server.

BOOM DI ORDINI - Sono 4 le versioni disponibili: da bambino (84,95 euro), da donna (94,95 euro), da uomo "replica" (104,95 euro) e da uomo "authentic" (144,95 euro). Gli ordini online sono già tantissimi e per le strade d'Italia inizia già a vedersi qualche tifoso che aveva sfidato la scaramanzia facendosi stampare una divisa di CR7. Siamo solo all'inizio ma non mancano i segnali di una Ronaldo-mania già definitivamente deflagrata.

FEBBRE SOCIAL - Il trasferimento di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha avuto inoltre un grande effetto anche sui social. Dalle 17:34 di ieri pomeriggio, quando l'annuncio ufficiale è apparso sul sito del Real Madrid, sui canali bianconeri si registra un'esplosione di contatti. I nuovi follower superano ampiamente il milione; Instagram è volato oltre gli 11 milioni mentre il numero di fan su Facebook si è avvicinato ai 33 milioni.

 

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home