Juventus, Allegri: «Giocano Buffon e Pjanic. Sarri? Non lo commento...»

© Juventus FC via Getty Images

L'allenatore bianconero presenta il recupero con l'Atalanta: «Siamo in testa da pochi giorni, non dobbiamo mollare l'osso»

VINOVO – Riconquistata la testa della classifica, la Juventus ha la possibilità di blindarla (e portarsi a più 4 sul Napoli) vincendo il recupero di domani alle 18 contro l'Atalanta. «Siamo primi da pochi giorni – ha detto Allegri nella conferenza pregara – e non dobbiamo mollare l'osso. Dobbiamo fare un passetto alla volta. Il Napoli è ancora lì e ha la possibilità di lottare fino alle fine ed è tutt'altro che tagliato fuori. Adesso dobbiamo pensare all'Atalanta che fisicamente ci impegna sempre molto. Con i nerazzurri sono sempre partite difficili, hanno una rosa di giocatori che si equivalgono, fisici e dotati di buona tecnica. Dovremo avere grande rispetto, come è successo con l'Udinese, e portare a casa i 3 punti e poi battere la Spal per fare una pausa serena».

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home