Serie A Genoa, Preziosi: «Piatek importante, ma deve ancora dimostrare il suo valore»

© LAPRESSE

Il patron rossoblu: «Non lo cederemo al Napoli, la storia ha dimostrato che noi e il club azzurro non possiamo fare affari insieme»

GENOVA - “Siamo felici degli auguri e della sensibilità del presidente della Repubblica e fa piacere che qualcuno si renda conto che il Genoa sia il club più antico d’Italia" esordisce a Marte Sport Live in onda su Radio Marte il patron del Genoa Enrico Preziosi. "La disgrazia che ha coinvolto la città di Genova però, ti impedisce di essere molto felice, per cui siamo soddisfatti di aver raggiunto il traguardo dei 125 anni, ma senza questa tragedia sarebbe stato meglio" continua il presidente. Sul presunto interesse del Napoli per Piatek: "La storia ha detto e dimostrato che tra Genoa e Napoli nessun affare è possibile, per cui non riusciamo ad essere nè compratori né venditori col club azzurro. Piatek è un giocatore importante per noi, ma ancora deve dimostrare il suo valore". Su Perin il patron del Grifone afferma: "Il Napoli mi pare fosse su Leno in quel periodo per cui disse che non gli interessava. Se una società vuole prendere un calciatore si presenta e il Napoli forse si è solo accorto di Perin”

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

Articoli correlati

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home