Le lacrime azzurre di Maradona: «Triste perl'Italia»

L'ex fuoriclasse argentino, avversario di tante battaglie, dedica un pensiero sui social agli azzurri eliminati dal Mondiale: «Tattica sbagliata, mancherà il vostro colore»

ROMA - L'uomo che svegliò l'Italia dal sogno Mondiale nel 1990 ora piange per gli azzurri: «Mi dispiace molto che l'Italia resterà fuori dal Mondiale. Gli italiani hanno sempre dato colore alle coppe del mondo. È triste che l'Italia, una grande, una delle nazionali storiche, sia stata lasciata fuori dal Mondiale di Russia...». Con questo post sulla propria pagina Facebook l'ex fuoriclasse argentino Diego Maradona esprime la delusione per la mancata qualificazione degli azzurri, suoi avversari in tante partite mondiali, dal 1982 al 1990 (quando sconfisse gli azzurri di Azeglio Vicini in semifinale) in Spagna, Messico e Italia. Poi Maradona esamina dal punto di vista tecnico la sfida di ieri fra Italia e Svezia. «Ho visto la partita di ieri - spiega - e mi è sembrato che l'Italia abbia giocato come voleva la Svezia, per vie centrali. E loro hanno due centrali enormi. La concorrenza si fa sempre più dura e difficile».

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Commenti

Dalla home

Vai alla home