Italia, il conto salatissimo del flop: «Al Paese può costare più di un miliardo»

© LaPresse/Spada

L'esclusione dal mondiale danneggia anche sponsor, media, aziende e la Fifa

TORINO - «Grossomodo saranno 500-600 milioni. Bisogna vedere se parliamo di diretto o di indiretto. Se mette l'indiretto probabilmente invece supera il miliardo, anzi sicuramente supera il miliardo». E' la stima fatta dall'ex Presidente del Coni e della Federcalcio, Franco Carraro, sull'esclusione dell'Italia dai Mondiali. Un numero roboante che però è molto più vicino alla verità di quanto non lo siano alcune valutazioni fatte alla vigilia della gara di San Siro tra Italia e Svezia. L'assenza degli azzurri ridisegna le stragie economiche di moltissime aziende.

Andiamo a scoprire le ripercussioni a livello di diritti tv

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Commenti

Dalla home

Vai alla home