Italia, è già partito il dopo Ventura: ecco i possibili sostituti

L'allenatore azzurro lascia un'eredità scomoda

TORINO - Non c'è nessuna fretta, purtroppo. I prossimi impegni della Nazionale sono a lunghissima scadenza (la nuova Nations Cup inizia nel settembre 2018) ma la voglia di girare pagina, anzi fare tabula rasa, è elevatissima. Il dopo Ventura è iniziato 1 secondo dopo il triplice fischio di Lahoz ma è difficile mettere a fuoco i candidati per la successione. Innanzitutto non sappiamo chi farà questa scelta delicatissima perché è tutt'altro che scontato che ci possa essere ancora Tavecchio a capo del calcio italiano. Se il presidente non dovesse dimettersi c'è un'altra opzione, quella delle dimissioni della maggioranza dei consiglieri federali come successe nel precedente del 1958. Al di là degli scenari politici, andiamo comunque ad analizzare chi potrebbe raccogliere un'eredità che comunque è pesantissima non solo per la cappa di negatività che avvolge la Nazionale ma anche per gli addii di tanti senatori. 

Ecco i possibili sostituti di Ventura...

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Commenti

Dalla home

Vai alla home