Italia, Mancini: «Ora nelle qualificazioni agli Europei vinciamole tutte»

© LAPRESSE

Verratti entusiasta del gioco azzurro: «Non mi sono mai trovato così bene in Nazionale»

"Dispiaceva non vincere, per i giocatori e per tutti gli italiani che erano qua. Dovevamo far gol prima ma il calcio è cosi', non ci sta niente da fare. Abbiamo avuto tante occasioni. L'importante è che abbiamo fatto noi la partita". Così, al termine di Italia-Usa di questa sera, ai microfoni di RaiSport, il ct azzurro Roberto Mancini."Ci siamo un po' allungati nel secondo tempo per cercare il gol. I tre esordienti? Sensi, Grifo e Kean hanno fatto bene, come loro anche De Sciglio e Acerbi mi sono piaciuti. Siamo in linea con le aspettative. Ora iniziano le qualificazioni e dobbiamo cercare di fare tutte vittorie", ha aggiunto Mancini.

GIOIA VERRATTI - Molto soddisfatto anche Verratti: "La vittoria è merito del mister e di tutti. Abbiamo ormai una mentalità chiara, anche chi gioca poco, come Sensi, ha fatto bene e ha cercato sino alla fine la vittoria.Non abbiamo cambiato nulla nell'attaccare a testa bassa e all'ultimo siamo stati premiati. Pochi gol? Nel calcio capita: puoi segnare molto costruendo poco, oppure fare tanto gioco e segnare col contagocce. Abbiamo cambiato tanto ma stiamo facendo bene tutti: anche quella di oggi è una grande vittoria, secondo me. Non mi sono mai trovato così bene in Nazionale. Con Mancini riusciamo a esprimere al meglio le nostre qualita': in mezzo al campo ci divertiamo tutti, non solo io". (In collaborazione con Italpress)

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti