f

Golden Boy, si ricomincia

© EPA

Tutti a caccia del trofeo di Tuttosport, alla sua 15esima edizione, per il migliore Under 21: chi dopo Sanches?

TORINO - All’inseguimento di Renato Sanches. Si apre oggi, con abbondante anticipo, la corsa al titolo di European Golden Boy di Tuttosport, trofeo che in questo 2017 festeggerà il suo 15° compleanno. Un esercito formato da 6 portieri, 16 difensori, 44 centrocampisti, 32 attaccanti, tutti nati dopo il 1° gennaio del 1997, tenteranno di succedere all’asso portoghese del Bayern Monaco che proverà un bis clamoroso.

RASHFORD E I SUOI FRATELLI - Per il lusitano, campione d’Europa con la sua nazionale a Francia 2016, le insidie maggiori sono sicuramente rappresentate da Marcus Rashford. Il talentino mancuniano dello United ha sete di rivincita dopo il secondo posto dell’ultima edizione alle spalle di Sanches e ha dimostrato in questa prima metà di stagione tutta la sua classe e la sua efficacia sottoporta (29 presenze totali e 6 reti tra Premier League, FA Cup, Community Shield, EFL Cup ed Europa League). Occhi puntati pure su Ousmane Dembele, bomber francese del Borussia Dortmund che sta facendo innamorare i tfosi del Signal Iduna Park: veloce, dotato di un buon fisico. Insomma un esterno offensivo rapido che abbina qualità a un certo tipo di concretezza sotto porta (26 partite, 5 reti e già 12 assist sfornati in questa stagione).

ITALIANI ALLA RISCOSSA - Vi chiederete: «E gli italiani?». Tranquilli, ci sono. La pattuglia azzurra è guidata da un top player tra i pali: Gigio Donnarumma, non ancora maggiorenne il portiere del Milan è già l’oggetto dei desideri dei top club. Assieme a Donnarumma, crescono Nicolò Barella, centrocampista del Cagliari, Federico Chiesa della Fiorentina e l’altro rossonero Manuel Locatelli. Insomma, grand’Italia anche tra i giovani del Golden Boy di Tuttosport, con buone possibilità di centrare il podio finale. I vostri suggerimenti I lettori di Tuttosport potranno interagire con noi e indicarci altri talentini scrivendoci sulle nostre pagine dei social network con l’hashtag #GoldenBoy2017.

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Commenti

Dalla home

Vai alla home