Piatek più vicino al Milan, summit positivo con il Genoa: affare da 40 milioni

© Marco Canoniero

È andato in scena in centro a Milano l'incontro tra le dirigenze dei due club per il trasferimento dell'attaccante polacco in rossonero: martedì in programma un nuovo summit. Intanto Higuain oggi si è allenato a Milanello

MILANO - E' andato in scena oggi pomeriggio in centro a Milano un summit importante tra le dirigenze del Milan e del Genoa per trovare un accordo per il trasferimento di Krzysztof Piatek, valutato circa 40 milioni di euro. Una delegazione rossoblù, composta dal dg Giorgio Perinetti e l'ad Alessandro Zarbano, si è incontrato con il dt rossonero Leonardo - che ha lasciato Casa Milan intorno alle 16 - e l'agente del giocatore, Gabriele Giuffrida. Piatek, polacco di 23 anni, è secondo nella classifica marcatori di A con 13 reti in 19 presenze, dietro solo a Cristiano Ronaldo (14 gol). Al termine del summit, durato 4 ore, le parti sono molto più vicine.

NUOVO INCONTRO MARTEDI' PROSSIMO - I dirigenti si riaggiorneranno martedì prossimo, all'indomani della sfida che vedrà impegnati proprio Genoa e Milan a Marassi. Nella trattativa potrebbero rientrare anche Bertolacci e Halilovic. Il summit fiume, iniziato verso le 16 e durato circa 4 ore nel centro di Milano, ha visto coinvolti i due amministratori delegati, Ivan Gazidis e Alessandro Zarbano, e i due responsabili del mercato, Leonardo e Giorgio Perinetti. Il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha raggiunto i dirigenti alle 18 ma non è stata trovata un'intesa definitiva. Un'intesa che Milan e Genoa contano di trovare martedì. 

HIGUAIN SI È ALLENATO A MILANELLO - Intanto Gonzalo Higuain oggi pomeriggio si è allenato con i compagni di squadra a Milanello. Ieri sera l'argentino ha partecipato ad una cena con Samu Castillejo (che oggi compie 24 anni) e altri amici, ma il Milan smentisce si trattasse di una festa d'addio prima della sua cessione al Chelsea, che però pare imminente.

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti