Morata, il rivale Juve: Alvaro vuole l'Atletico

© www.imagephotoagency.it

Il bomber spagnolo del Chelsea pronto a tagliarsi l'ingaggio di 9 milioni per passare ai madrileni, prossimi avversari dei bianconeri agli ottavi di Champions League

TORINO - A questo punto dipende solo ed esclusivamente dall'Atletico Madrid. E già, perché Alvaro Morata ha fatto sapere di essere disposto a ridursi drasticamente l'ingaggio (9 milioni a stagione) pur di trasferirsi al Wanda Metropolitano. Il centravanti del Chelsea, che ha trascorso il fine settimana nella capitale spagnola, non ha più dubbi e, dopo essersi offerto a Siviglia e Barça, ha scelto i Colchoneros.

NELLE MANI DEL CHOLO - Si tratta di una decisione razionale, logica: Alvarito ha, infatti, capito che soltanto Diego Simeone gli concederà i minuti di cui ha bisogno per rilanciarsi e lasciarsi alle spalle i 18 mesi più brutti della carriera. E già, perché il Cholo, oltre ad aver bisogno di lui, è sempre stato un suo estimatore, anche in tempi non sospetti. Ed è per questa ragione che il tecnico argentino sta provando a convincere i propri dirigenti a compiere, dopo l'oneroso rinnovo di Antoine Griezmann, un ulteriore sforzo.(...)

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti